La neve, la gioia dei ragazzi -  (Foto L7)

   - Il Panorama è cambiato -
   Eccolo il
2017.



Un carico di energia per ricominciare.
Certo gli anni passano, e chi li passa bene e chi male.
Ma passano per tutti.
Adesso era ieri e oggi ti ritrovi già più in avanti.
Che fa?
Fa, fa...
***

Quel bisesto fottuto meglio non fosse mai venuto!
Un anno che ha travagliato la vita di tante persone.
Venefico come tanti/e individui che circolano.
Ciononostante è andato.
*
Oggi è stata una
splendida giornata:
il
sole ha ripreso a salire.
Quando c'è il sole svanisce anche la malinconia.
Un'altra luce su tutto, e sul volto delle donne.
*
Come un rosario che si ripassa.
Messaggi e auguri che si ripetono.
Frasi fatte, a volte fastidiose.
Filmati, foto, stronzate.
Le Feste Natalizie sono anche questo.
E mai nessuno che sappia produrre
due parole inedite, col cuore.
Macché!
**
Testardi, ma sensibili:
un saluto affettuoso a Voi che ancora mi leggete.
Come un filo sottile che unisce.
Ai Pescolani, poi, che sono fuori, sparsi per l'Italia
e nel mondo, un abbraccio.
Tenete duro, e quando il cammino dovesse farsi faticoso
ricordate che siete gente di montagna.
O che da lì discendete,
anche se la città un po' vi ha ammorbidito.



(Foto: "Su un muro di Scontrone" )
****

Nel cuore.
Ti porto con me.
Sempre.

*

Entusiasmo ogni giorno.
Voglia di tenerezza.
E i tuoi sogni che vuoi concretare.
Un anno con un 7 in fine.
Potrebbe essere quello buono.
Felicità.
E buonventodunque..
(L7)